«I turgogalli» sconfiggono i giganti dell’energia

La rete di riscaldamento è stata creata nel 2009 e oggi rifornisce 42 abitazioni. Oltre il 75% delle abitazioni sull'intero territorio comunale utilizza il legno, materia prima locale. Oggi, una casa su otto è in grado di generare la propria energia elettrica sul tetto; ciò corrisponde a circa il 33% del consumo annuo di energia elettrica dell'intero comune. La rete di riscaldamento è stata finanziata direttamente dagli abitanti. Oltre alla rete di riscaldamento, i buoni «Hohentaler» rappresentano l'esempio per eccellenza di valore aggiunto regionale, a pieno sostegno delle attività locali. Anziché abbassare le imposte del cinque percento, abbiamo ideato gli «Hohentaler»: questo buono può essere scambiato con merci e servizi esclusivamente nel territorio comunale.

La giuria ha insignito il comune turgoviese di Hohentannen con il 1° posto del Premio sul clima Zurich Svizzera & Liechtenstein. La giuria vede in «GemeindePOWER. ch» un progetto avveniristico per tutta la Svizzera. Un terzo del fabbisogno annuo di corrente elettrica del comune è generato tramite impianti fotovoltaici. Una centrale termica di proprietà del comune approvvigiona 42 case. Il comune è riuscito a liberarsi dalla stretta debitoria in un periodo in cui altri comuni contraggono sempre più debiti, a intraprendere la via di uno sviluppo sostenibile. La giuria saluta gli sforzi profusi dal comune e dai suoi cittadini volti a impiegare sempre più risorse energetiche rinnovabili.